News
Dettagli  
08.03.2018
LIFE ZONE UMIDE BUONE NOTIZIE DI MARZO 2018
Proseguono a ritmo frenetico le attività del progetto in particolare le attività di scavo delle aree relative all’azione C2  (Ripristino  dell’  habitat  1150* Lagune  costiere) e alla ripresa delle attività dell’azione C5 (Riqualificazione di 30 ha  dell’habitat 2270* Dune costiere con Pinus pinea).
Il coinvolgimento degli operatori del Consorzio di Bonifica di Capitanata è davvero una grande soddisfazione per la professionalità, l’impegno e l’amore che il personale addetto dedicano al progetto, il ringraziamento da parte della natura non si fa attendere e se nelle aree di scavo si vedono molte specie di uccelli acquatici (limicoli in particolare), nei pressi dello stabile del Consorzio all'ingresso dell’area di progetto, stazionano da tempo tante specie che sono diventate sempre più confidenti con autentici momenti di relax da parte di un nutrito gruppo di marangoni minori con i loro voli, ammaraggi, tuffi e successivo momento di stretching/relax, cui si accompagnano aironi cenerini, folaghe, gallinelle d’acqua e si fanno vedere persino gli elusivi porciglioni, mentre sui siti di lavoro stormi di gru passano in direzione nord alla volta dei loro quartieri riproduttivi.
La vegetazione dopo, il brusco e freddo periodo appena trascorso sembra anticipare la primavera e così nella duna e nel retroduna enormi orchidee (Barlia robertiana) si mostrano nella loro maestosità della prima orchidea a fiorire, sulle spiagge il ravastello (Cakile maritima), sembra non aver mai smesso di fiorire e nella pineta il tubare dei colombacci è interrotto dal veloce passaggio di qualche sparviero.La primavera è alle porte e anche tutto lo staff progettuale è determinato a portare avanti i lavori con una rinnovata voglia di fare. 
...Ah dimenticavamo oggi è arrivata la prima rondine che canticchiava in volo sulle aree del progetto, davvero una bellissima fine inverno in attesa dell’imminente arrivo della primavera.
» Azioni preparatorie
Consistono in studi preliminari sugli habitat e le specie, per avere uno strumento...
»leggi
» Azioni concrete di conservazione
Il progetto prevede sette azioni concrete di conservazione, ripristino e miglioramento...
»leggi
 
 
 
Data inizio progetto
» 1 settembre 2010

Data prevista
ultimazione progetto
» 31 dicembre 2018
Beneficiari

Beneficiario coordinatore:
»Regione Puglia

Beneficiari associati:
»Centro Studi Naturalistici Onlus
»Consorzio Bonifica Capitanata
»Oasi lago Salso s.p.a.

Cofinanziatore:
»Provincia di Foggia
Sostengono il progetto

»Ministero dell'Ambiente e della Tutela del Territorio e del Mare

»Ente Parco Nazionale
del Gargano


»Corpo Forestale dello Stato

»Federparchi

»Comune di Manfredonia
Link utili

Design e sviluppo: sinkronia.it
© 2011. Tutti i diritti riservati all'ASS. CENTRO STUDI NATURALISTICI - ONLUS - C.F.: 94035230716 - P.IVA: 03702310719 - Fotografie Matteo Caldarella, Vincenzo Rizzi.