News
Dettagli  
01.06.2014
Verso una corretta gestione del pascolo

Nell'ambito dell'attività del progetto LIFE+ Zone Umide Sipontine, è in via di completamento un importante documento deputato alla pianificazione di una attività economica importante e vitale per la corretta gestione delle zone umide costiere la pastorizia. Per regolamentare tale attività abbiamo prodotto un documento programmatico denominato piano del pascolo. Solo tramite l'applicazione del piano di pascolamento si può assicurare una buona alimentazione al bestiame (prelievi e qualità), il mantenimento o miglioramento della qualità foraggera delle cotiche, la loro integrità, elevata biodiversità vegetale e animale e la conservazione di uno spazio aperto e fruibile. Elemento centrale attorno al quale ruota l’organizzazione del piano di pascolamento è l’indice di utilizzazione del pascolo, che può essere definito teoricamente a partire dal profilo floristico della vegetazione e dallo stato fisico del suolo. Carichi animali, organizzazione della mandria, disegno dei lotti pascolamento, tempi di permanenza e calendario di utilizzo devono dunque mirare al rispetto di questo parametro in ognuna delle varie tipologie vegetazionali che compongono la superficie foraggera dell’area. Ai fini della redazione del piano pascolo è stata considerata l’area corrispondente alla zona prosciugata del lago Salso e della Palude Frattarolo. L’area scelta, che si estende su di una superficie complessiva di circa 787.0 ettari, è stata scelta sulla base sia delle indagini botaniche, che hanno individuato nell’area la predominanza di specie floristiche appetibili dal bestiame, sia sulla base delle indagini pedologiche e di attitudine dei suoli al pascolamento.


» Azioni preparatorie
Consistono in studi preliminari sugli habitat e le specie, per avere uno strumento...
»leggi
» Azioni concrete di conservazione
Il progetto prevede sette azioni concrete di conservazione, ripristino e miglioramento...
»leggi
 
 
 
Data inizio progetto
» 1 settembre 2010

Data prevista
ultimazione progetto
» 31 dicembre 2018
Beneficiari

Beneficiario coordinatore:
»Regione Puglia

Beneficiari associati:
»Centro Studi Naturalistici Onlus
»Consorzio Bonifica Capitanata
»Oasi lago Salso s.p.a.

Cofinanziatore:
»Provincia di Foggia
Sostengono il progetto

»Ministero dell'Ambiente e della Tutela del Territorio e del Mare

»Ente Parco Nazionale
del Gargano


»Corpo Forestale dello Stato

»Federparchi

»Comune di Manfredonia
Link utili

Design e sviluppo: sinkronia.it
© 2011. Tutti i diritti riservati all'ASS. CENTRO STUDI NATURALISTICI - ONLUS - C.F.: 94035230716 - P.IVA: 03702310719 - Fotografie Matteo Caldarella, Vincenzo Rizzi.