News
Dettagli  
12.03.2014
La primavera è in arrivo in palude
La primavera dirompe nelle zone umide sipontine e marzo è il mese forse più rappresentativo di questo periodo di passaggio fra fine inverno e inizio primavera. Dopo un periodo caratterizzato da temperature al di sopra della norma, nelle ultime settimane il maestrale e la tramontata ci hanno fatto ricordare che l’inverno deve ancora lasciare il passo alla primavera, le temperature però non sembrano fermare i fenomeni più titpici di questo periodo come le prime fioriture, la migrazione degli uccelli con centinaia di gru che solcano i cieli in modo parallelo alla costa per superare il promontorio del Gargano salendo nelle calde correnti formatesi dal surriscaldarsi delle rocce. I primi uccelli migratori che ci segnalano l’avvio della nuova stagione sono le rondini e le upupe che, addirittura, già a fine febbraio si sono fatte vedere.
Ma le lotte per il possesso di lembi di territorio utile sono ancora più inequivocabili, come la lotta di due gabbiani reali mediterranei ripresa in un canale nei pressi della foce del Candelaro.
» Azioni preparatorie
Consistono in studi preliminari sugli habitat e le specie, per avere uno strumento...
»leggi
» Azioni concrete di conservazione
Il progetto prevede sette azioni concrete di conservazione, ripristino e miglioramento...
»leggi
 
 
 
Data inizio progetto
» 1 settembre 2010

Data prevista
ultimazione progetto
» 31 dicembre 2018
Beneficiari

Beneficiario coordinatore:
»Regione Puglia

Beneficiari associati:
»Centro Studi Naturalistici Onlus
»Consorzio Bonifica Capitanata
»Oasi lago Salso s.p.a.

Cofinanziatore:
»Provincia di Foggia
Sostengono il progetto

»Ministero dell'Ambiente e della Tutela del Territorio e del Mare

»Ente Parco Nazionale
del Gargano


»Corpo Forestale dello Stato

»Federparchi

»Comune di Manfredonia
Link utili

Design e sviluppo: sinkronia.it
© 2011. Tutti i diritti riservati all'ASS. CENTRO STUDI NATURALISTICI - ONLUS - C.F.: 94035230716 - P.IVA: 03702310719 - Fotografie Matteo Caldarella, Vincenzo Rizzi.